Xagena Mappa
Xagena Newsletter
OncologiaMedica.net
Reumabase.it

Risultati ricerca per "Cardioversione"

L’ablazione con catetere per la tachicardia ventricolare e complessi ventricolari prematuri ( PVC ) è comune. L’ablazione transcatetere della fibrillazione atriale è associata a un rischio di embolia ...


Dall’introduzione delle tecniche ablative per il controllo del ritmo per i pazienti con fibrillazione atriale, i progressi sono stati continui e abbastanza rapidi, sia in termini di miglioramento dell ...


Per i pazienti con fibrillazione atriale nel Registro ORBIT-AF, il controllo del ritmo non è risultato superiore al controllo della frequenza negli esiti clinici, ma era associato a una maggiore osped ...


Uno studio di coorte retrospettivo da un database prospettico ha valutato la fibrillazione atriale di nuova insorgenza post-operatoria in pazienti con tumore esofageo e giunzionale. La fibrillazio ...


Una grande percentuale di pazienti con fibrillazione atriale è asintomatica. E’stato studiato il profilo clinico e la prognosi dei pazienti con fibrillazione atriale persistente recidivata asintomati ...


Edoxaban ( Lixiana ), un inibitore orale del fattore Xa, è non-inferiore per la prevenzione di ictus e embolia sistemica nei pazienti con fibrillazione atriale ed è associato a una minore incidenza di ...


L’anticoagulante orale Dabigatran ( Pradaxa ) rappresenta una possibile alternativa, prima e dopo la cardioversione elettrica, al Warfarin ( Coumadin ). I ricercatori hanno analizzato i dati racco ...


I farmaci antiaritmici attualmente disponibili per il trattamento della fibrillazione atriale presentano importanti limitazioni. Ranolazina è un farmaco antianginoso con un profilo di sicurezza favor ...


Le tachiaritmie atriali comunemente ricorrono entro i primi 3 mesi dopo ablazione transcatetere con radiofrequenza ( RFCA ) della fibrillazione atriale, e l'influenza dei farmaci antiaritmici sulle ri ...